top of page
  • Immagine del redattoreEmilio Mordini

I DISTURBI MENTALI E LA BUONA CURA




๐—ข๐—ด๐—ด๐—ถ ๐—ฝ๐—ฟ๐—ฒ๐˜ƒ๐—ฎ๐—น๐—ฒ ๐˜‚๐—ป๐—ฎ ๐—ฐ๐—ผ๐—ป๐—ฐ๐—ฒ๐—ป๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฒ "๐—บ๐—ฒ๐—ฑ๐—ถ๐—ฐ๐—ฎ" ๐—ฑ๐—ฒ๐—ถ ๐—ฑ๐—ถ๐˜€๐˜๐˜‚๐—ฟ๐—ฏ๐—ถ ๐—ฝ๐˜€๐—ถ๐—ฐ๐—ผ๐—น๐—ผ๐—ด๐—ถ๐—ฐ๐—ถ ๐—ฒ ๐—บ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ฎ๐—น๐—ถ, come se si trattasse del malfunzionamento di un organo o di un apparato. Il trattamento segue questo modello e si basa su medicamenti (i cosidetti "psicofarmaci") e regole di vita, prescrizioni, tecniche per essere piรน felici e "sani di mente". Lo scopo finale รจ quelllo di riportare l'organo malato (la mente o il cervello) a funzionare correttamente.

๐—”๐—บ๐—บ๐—ฒ๐˜€๐˜€๐—ผ ๐—ฝ๐˜‚๐—ฟ๐—ฒ ๐—ฐ๐—ต๐—ฒ ๐—พ๐˜‚๐—ฒ๐˜€๐˜๐—ผ ๐—บ๐—ผ๐—ฑ๐—ฒ๐—น๐—น๐—ผ ๐—ณ๐˜‚๐—ป๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ถ ๐—ฐ๐—ผ๐—ป ๐—น๐—ฒ ๐—บ๐—ฎ๐—น๐—ฎ๐˜๐˜๐—ถ๐—ฒ ๐—บ๐—ฒ๐—ฑ๐—ถ๐—ฐ๐—ต๐—ฒ (cosa di cui dubito fortemente) certo non funziona con i disturbi psicologici e mentali che non nascono se non in minima parte da aggressioni esterne ma sono quasi sempre espressione della complessitร  dell'animo umano (magari confrontata con difficili esperienze di vita).

๐—จ๐—ป๐—ฎ ๐—ฏ๐˜‚๐—ผ๐—ป๐—ฎ ๐—ฐ๐˜‚๐—ฟ๐—ฎ ๐—ฑ๐—ฒ๐—ถ ๐—ฑ๐—ถ๐˜€๐˜๐˜‚๐—ฟ๐—ฏ๐—ถ ๐—ฝ๐˜€๐—ถ๐—ฐ๐—ผ๐—น๐—ผ๐—ด๐—ถ ๐—ฒ ๐—บ๐—ฒ๐—ป๐˜๐—ฎ๐—น๐—ถ รจ dunque una cura che non ricerchi il buon funzionamento della mente quasi che la mente fosse un frullatore da aggiustare ma che riesca, invece, a dare, o a restituire, alla persona la sua ricchezza interiore e una maggiore serenitร  e armonia.



118 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

ฮฃฯ‡ฯŒฮปฮนฮฑ


bottom of page